Un pistola semiautomatica Berretta con matricola abrasa, 15 cartucce, una paletta in alluminio con l’effige della Repubblica italiana e un involucro di marijuana di 36 grammi. Ecco cosa hanno sequestrato i finanzieri del comando provinciale di Catania dopo una mirata attività di intelligence economico-finanziaria e specifici servizi di osservazione e controllo del territorio.

In particolare, i militari con l’ausilio di un’unità cinofila e personale Anti Terrorismo e Pronto Impiego del Gruppo di Catania, hanno effettuato una perquisizione nell’appartamento occupato da S.F., figlio di un noto esponente del clan Santapaola Ercolano attualmente detenuto, dove le fiamme gialle avevano rilevato dei movimenti sospetti.

Così dopo aver trovato la postola, le cartucce e la droga, l’uomo è stato arresto per detenzione abusiva di armi e munizioni, possesso di segni distintivi contraffatti e illecita detenzione di sostanze stupefacenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here