Sono iniziati stamattina i lavori all’ aeroporto di Catania per il rifacimento del tappetino delle vie di rullaggio degli aeromobili, in vista dell’estate. Non sono mancati i disagi per gli utenti, visto che Alitalia ha deciso di cancellare alcuni voli. Così non ha fatto la compagnia irlandese Ryanair che, invece, ha deciso di appoggiarsi sull’ aeroporto di Comiso per non fare perdere il volo ai suoi clienti.

Per limitare i disagi, la SAC di Catania, l’ amministratore delegato Nico Torrisi ha chiesto e ottenuto la collaborazione dell’ AST, che ha attivato un servizio di bus navetta da e per i due aeroporti. Sono stati messi a disposizione 12 autobus giornalieri, da qui alla fine dei lavori previsti per il 20 marzo.

Ogni bus può accogliere al massimo 55 passeggeri, qualora dovessero essere di numero superiore, verrà supportato da un secondo mezzo per garantire a tutti l’arrivo a Comiso. Il biglietto della corsa potrà essere acquistato sull’autobus e sarà possibile, successivamente, richiederne il rimborso alla compagnia aerea Ryanair.

Intanto, stamattina il volo Bari-Catania della compagnia aerea Volotea è stato dirottato su Palermo a causa di un problema tecnico al sistema elettrico. L’aereo, con a bordo 135 passeggeri, doveva atterrare nello scalo catanese intorno alle 10. Il pilota ha chiesto e ottenuto di fare scalo nell’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo. L’aereo, dopo alcuni controlli e verifiche, è ripartito regolarmente con tutti i passeggeri ed è poi arrivato a Catania.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here