Fiducioso ed ottimista, alla vigilia di Catania-Juve Stabia, Novellino parla del big match in programma domani allo stadio “Angelo Massimino”.
“Affronteremo la prima in classifica e penso che sia una squadra che merita ciò che ha, parlano i numeri per la Juve Stabia: prima in classifica e imbattuta. I campani hanno buoni giocatori ma il Catania non ha niente da invidiare a nessuno, siamo una squadra forte al di là dell’avversario e dovremo pensare a fare la nostra partita. Sono curioso di vedere in atto la mia squadra. Stiamo lavorando tutti sul campo cercando di sfruttare le nostre qualità. Ciò mi sta permettendo, ogni giorno che passa, di sentire sempre più mio questo Catania.
Importante sarà mantenere la serenità nel giocare la palla, dobbiamo controllarla e giocarla. La tranquillità del gruppo sarà fondamentale, non bisognerà essere frenetici”. Novellino ha poi continuato spiegando la condizione atletica del Catania: “Atleticamente la squadra sta bene, non ho niente da dire anche se sto portando un po’ di mio. In questa partita se c’è una squadra che più di tutti rischia di perdere qualcosa in realtà siamo noi, motivo per cui sarà fondamentale avere consapevolezza dei nostri mezzi, ho rispetto deglia avversari ma fiducia nei miei uomini. Dovremo essere compatti dentro le linee e non concedere spazi”.
L’allenatore del Catania ha poi concluso parlando dei tifosi: ”L’intervento in settimana del nostro presidente è stato magnifico e c’ha dato molta carica. Leggo di tanta gente che domani sarà allo stadio e non dovremo deluderli. Ci siamo preparati bene per questa settimana e diremo sicuramente la nostra. I nostri tifosi hanno risposto benissimo, domani non sarà una partita di Serie C. Vorrei tanto che la mia squadra domani, quando scenderà in campo, alzasse gli occhi e si caricasse a vedere tutta quella gente lì per loro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here