Succo d’arancia al 100% e un marchio Igp per la nuova variante di Fanta: è Fanta Aranciata Rossa Zero Zuccheri Aggiunti con il succo delle arance rosse di Sicilia IGP, l’ultima nata del gruppo Cola-Cola presentata a Milano in occasione di Tuttofood, la fiera internazionale dedicata al food & beverage in corso nei padiglioni di Rho.

Un prodotto con cui Cola-Cola riconferma il legame con il territorio e con i prodotti Made in Italy, come le arance rosse del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP.

“Dedichiamo grande attenzione al territorio italiano, dove produciamo da oltre 90 anni, e proprio per questo vogliamo il più possibile valorizzare le materie prime del nostro Paese” ha spiegato Cristina Broch, direttore comunicazione Coca-Cola Italia. “Fanta Aranciata Rossa è il nostro omaggio alle origini italiane di Fanta, nata a Napoli nel 1955 e che, ancora oggi, è preparata con il succo di arance 100% italiane”, ha concluso.

Un passo avanti anche per il territorio e in particolare per il Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP, perché come spiegato dal presidente Giovanni Selvaggi, “è la prima volta che il prodotto di una grande multinazionale riporta in etichetta il marchio di origine IGP cioè l’Indicazione Geografica Protetta, e che la nostra Arancia Rossa di Sicilia merita davvero”.

Ogni anno Cola-Cola acquista oltre un terzo della produzione di arance siciliane destinate alla trasformazione e il succo è proveniente esclusivamente da cinque fornitori siciliani che collaborano con l’azienda da decenni. Non solo, oltre la metà del succo acquistato da Coca-Cola in Italia – tra cui anche quello di mela, pera e limone – viene anche utilizzato per produrre altre bevande di The Coca-Cola Company in Europa, contribuendo così anche all’export delle materie prime italiane.

“La realizzazione di una bibita con il succo delle arance IGP siciliane – ha spiegato Federica Argentati, Presidente del Distretto Agrumi di Sicilia – è un traguardo raggiunto partendo da lontano, da quando nel 2014 abbiamo avviato una intensa collaborazione con Coca-Cola su diversi progetti per la crescita della filiera agrumicola siciliana. In questi anni di collaborazione abbiamo fatto conoscere a Coca-Cola più da vicino la realtà della nostra filiera, le realtà dei consorzi di tutela e oggi con orgoglio possiamo dire di essere stati parte del processo che ha reso possibile l’arrivo di questa Fanta che rende omaggio a un’eccellenza siciliana”.

La nuova Fanta Aranciata Rossa Zero Zuccheri Aggiunti con Succo di Arancia Rossa di Sicilia IGP è disponibile in bottiglie in vetro da 25 cl e in PET da 66 cl, oltre che da 1 litro 100% riciclabili.

Formazione, innovazione tecnologica e valorizzazione del territorio: sono gli obiettivi della collaborazione, iniziata nel 2014, tra Coca-Cola Foundation e il Distretto Agrumi di Sicilia, di cui fa parte anche il Consorzio di Tutela dell’Arancia Rossa IGP che proprio con la multinazionale ha lanciato la nuova Fanta con 100% di succo di arance rosse.

Una collaborazione che punta a dare valore non solo al prodotto, appunto, ma anche alle materie prime locali e allo sviluppo dell’agrumicultura: con l’Università di Catania e l’Alta Scuola Arces, l’azienda ha sostenuto, progetti investendo oltre 1,3 milioni di euro in formazione e innovazione tecnologica.

“Energia per gli Agrumi”, ad esempio, prevede il riciclo in chiave energetica degli scarti degli agrumi, o ancora “Social Farming”, progetto di agricoltura sociale offre percorsi formativi a soggetti lavorativamente svantaggiati, per creare figure specializzate per la filiera agrumicola e infine “Non Conventional Water Resources”, che promuove l’irrigazione di precisione attraverso l’installazione di tecnologie ICT, e più recente progetto “A.C.Q.U.A – Agrumicultura Consapevole della Qualità e Uso dell’Acqua” – grazie a cui è stato possibile avere una mappatura dello stress idrico degli agrumeti attraverso droni e la realizzazione di un impianto pilota di irrigazione sostenibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here