La terza giornata del Girone E di Euro Winners Cup ha riservato al Catania la prova dal coefficiente di difficoltà più alto tra le tre sfide del raggruppamento.

I catanesi sono riusciti a prevalere nel finale, per 6-5, sugli ucraini dell’Artur Music. La prima parte di gara è di chiara marca rossazzurra. Lucao ed Eudin lanciano gli etnei nel primo tempo. I siciliani allungano il vantaggio al 6′ della seconda frazione, ancora con Eudin, prima della rete di Gori per i rivali, al 7′. Meno di un minuto dopo ecco l’immediata risposta catanese con Palmacci, che trascina la sfida sul 4-1 complessivo. Match deciso? Neanche per sogno, perché nell’ultimo tempo gli ucraini ribaltano la situazione con Zborosky, Marinai e Sherytsia, che agguantano il pareggio sul 4-4. E’ il momento più difficile per il Catania, che però risponde immediatamente, con il 5-4 firmato da Palazzolo. L’Artur Music ruggisce ancora con Marinai all’11’. A scongiurare la beffa è dapprima il solito Eudin che, pochi secondi dopo trova il terzo acuto personale, e poi l’estremo difensore etneo Andrade, con un prodigioso intervento a 20 secondi dalla fine su Gori,  che vale il successo di giornata e primato nel girone.

Il Catania Beach Soccer si dimostra all’altezza delle aspettative al primo vero esame europeo. Una vittoria  da archiviare immediatamente. Da domani sarà già tempo di sfide da “dentro o fuori”, con i sedicesimi di finale ed il match da disputare contro la squadra finlandese del Baggio.  In caso di passaggio del turno la squadra catanese troverà ai quarti di finale la vincente tra Artur Music e i turchi del Yesil Ercis Beledive.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here