Una giornata d’estate fa da cornice alla terza vittoria in campionato del Catania sulla Viterbese. I padroni di casa devono fare a meno di diversi infortunati, uno su tutti Sarno ma anche di Saporetti, Rossetti, Biagianti e Barisic. Tra i non convocati Bucolo e Marchese, fuori per motivi disciplinari.

Nei primi minuti la Viterbese si rende pericolosa nelle ripartenze, il Catania invece rende poco sulle fasce. Al 39esimo Matteo Di Piazza va vicinissimo al vantaggio con un gran tiro che si schianta sulla traversa. Nei venti minuti finali del primo tempo il Catania imposta meglio la propria manovra di gioco, chiude la Viterbese nella propria trequarti ma la prima frazione si chiude sullo 0-0.

Nel secondo tempo bastano cinque minuti al Catania per portarsi in vantaggio, dopo aver rimediato un calcio di rigore Lodi dagli undici metri non sbaglia e fa 1-0 per la gioia dei 7mila tifosi del “Massimino”. Prova a rispondere la Viterbese con tiro angolato ma Furlan para. Al minuto 18 dai venti metri Mazzarani calcia alto sulla traversa. Dal ventesimo in poi c’è spazio anche per Dall’Oglio. Al 21esimo Di Molfetta calcia all’incrocio dei pali ma la palla finisce fuori. Al trentesimo Giammarco Distefano, catanese classe 2000, esordisce con la maglia rossazzurra. Entrano anche Curiale e Rizzo.

Finisce 1-0. Vittoria importante che archivia definitivamente la sconfitta di una settimana fa a Potenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here