Al rientro dalla trasferta di Firenze il bicchiere dell’Ekipe Orizzonte pare essere indubbiamente “mezzo pieno”. Le etnee, ieri pomeriggio alla “Nannini”,  sono venute a capo di un match indiscutibilmente complicato, con la Rari Nantes Florentia capace di dar filo da torcere alle campionesse d’Italia in carica.

L’ottimismo è dettato dalla capacità della squadra allenata da Martina Miceli di cogliere un successo rivelatosi non scontato nonostante una prestazione non scintillante. Etnee avanti, dopo la prima frazione, per 1-3, con due rigori, trasformati da Garibotti e Marletta ed il timbro di Giulia Emmolo. Nel secondo parziale la gara si accende. Le fiorentine accelerano arrivando al sorpasso con un parziale di 3-0. Il controsorpasso catanese è firmato da Carolina Ioannou, con le prime due reti della sua gara.

La battaglia tra le due formazioni si ripropone dopo il cambio vasca. Catanesi e toscane si alternano nelle marcature, con Marletta, Ioannou e Viacava a tenerle avanti. Si arriva agli ultimi otto minuti sul 6-8 per le rossazzurre, che salutano il debutto della canadese McKelvey. La Rari Nantes accorcia le distanze con Rorandelli, poi Garibotti e Palmieri sfruttano due superiorità numeriche, blindando il risultato con il 7-10 definitivo. A fine partita ecco il commento di Martina Miceli: “Stiamo lavorando duro e sapevamo che in queste ultime due settimane avremmo avuto delle difficoltà. La cosa che dobbiamo imparare è che quando non stiamo bene dobbiamo essere più ciniche e fare le cose facili. Ora testa bassa e lavoro duro per un’altra settimana tosta!”.

Il successo sulle toscane permette all’Ekipe di raggiungere SIS Roma e Plebiscito Padova, che avevano anticipato le proprie gare al mercoledì, in vetta alla classifica. Le etnee, adesso, mettono nel mirino la Vela Ancona, avversaria del prossimo week end. Tre punti da conquistare, alla “Scuderi”, ancor più preziosi visto l’incrocio tra di giornata tra capitoline patavine che rallenterà almeno una delle due rivali.

 

IL TABELLINO DEL MATCH:

FLORENTIA-EKIPE ORIZZONTE 7-10 (1-3, 3-2, 2-3, 1-2)

Florentia: Banchelli, Rorandelli 1, Nesti 1, Cordovani 1, Ten Broek, Vittori, Sorbi, Francini 2, Giachi 2 (1 rig.), Nencha, Franconi, Amedeo, Perego. All. Cotti

Ekipe Orizzonte: Gorlero, Ioannou 3, Garibotti 2 (rig.), Viacava 1, Spampinato, R. Aiello, Palmieri 1, Marletta 2 (1 rig.), Emmolo 1, McKelvey, Riccioli, Santapaola, Condorelli. All. Miceli

Arbitri: D. Bianco e Scappini

Note: uscite per limite di falli Cordovani (F) e Amedeo (F) nel quarto tempo. Sup. num. Florentia 1/8, Orizzonte 2/9. Rigori: Florentia 1/1, Orizzonte 2/3. Spettatori 300 circa

Classifica Serie A1: Ekipe Orizzonte, SIS Roma e Plebiscito Padova 12; Kally Milano 9; CSS Verona 6; Bogliasco, RN Florentia e Rapallo 3: Vela Ancona e PN Trieste 0.

Foto da,. Ekipe Orizzonte \ Sabrina Malerba

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here