Una gara pirotecnica e ricca di reti Il 6-4 inflitto ieri dalla Meta Catania al Futsal Genova ha premiato sopratutto il pubblico,

I rossazzurri, al rientro dalla lunga pausa dedicata alle nazionali, riprendono la propria marcia in campionato vincendo e divertendo.

Partono bene i catanesi, che nella prima frazione trovano già il vantaggio decisivo, con la complicità del portiere ligure Pozzo. Al 5′ colpisce il brasiliano Rossetti, che conclude una bella azione dei rossazzurri, avviata da Musumeci e supportata da Ernani. Al quarto d’ora la Meta accelera ancora con capitan Musumeci e poi triplica al 17′, ancora con Rossetti.

Si va al riposo sul 3-0. Nella ripresa i liguri sembrano più vivaci e riaprono la sfida con il timbro di Perez, al 3′. Da qui in avanti le due squadre si alternano nelle marcature, con gli etnei che mantengono sempre il doppio vantaggio. Caamano sigla il quarto gol dei padroni di casa al 9′, il quinto centro porta invece la firma di Paolo Cesaroni ed il sesto ancora quella di Italo Rossetti, che completa il proprio tris personale.

Il successo su Genova spinge momentaneamente la Meta Catania al quinto posto, in piena zona play off. In attesa del match odierno della Sandro Abate Avellino che potrebbe scavalcare i catanesi vincendo in casa del Pescara.

Foto da: Meta Catania/Sabrina Malerba

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here