«Lunedì mattina sul tavolo del Ministero dei Trasporti ci sarà il formale documento della Regione Siciliana che ufficializzerà la richiesta di continuità territoriale per gli aeroporti di Palermo e Catania. Se è vero, come si apprende dalle parole dei viceministro Cancelleri, che finora il Governo nazionale non aveva contezza dell‘emergenza collegamenti aerei fra la Sicilia e il resto d’Italia, da lunedì l’esecutivo potrà dimostrare la propria serietà. Facendosi così carico delle legittime richieste del popolo siciliano. Ma ora, e lo dico senza malizia, è tempo di dire basta agli alibi».

Interviene così l’assessore regionale a Infrastrutture e Mobilita Marco Falcone, dopo le parole di stamane del viceministro Giancarlo Cancelleri riguardo la ventilata mancata richiesta, da parte della Regione, di continuità territoriale da indirizzare a Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here