Vigilia di campionato per la Rainbow Catania Basket. La formazione biancorossoblù,  reduce dall’ottima prestazione di Patti e dal successo sul Verga Palermo,  sarà di scena –domani alle 18:30- al “PalaMinardi” di Ragusa, ospite della Virtus Eirene.

Sfida insidiosa, quella sul parquet ibleo, dove lo scorso anno le catanesi riuscirono a spuntarla con una grande terza frazione, dopo una prima parte di gara nettamente favorevole alle padrone di casa. Storie di un anno fa, con i rapporti di forza tra le due squadre ulteriormente dilatati, in favore delle etnee, dal mercato e dalla promozione di alcune delle giovani ragusane nell’organico della squadra maggiore in Serie A1.

Le ragazze di coach Bianca sbarcheranno a Ragusa con l’intenzione di fare bottino e continuare il duello a distanza con l’Alma Patti, dimostratasi più vicina, in termini di valori tecnici, dopo la sfida di due settimane fa al “PalaSerranò”. In attesa della gara di ritorno, che con ogni probabilità disegnerà gli equilibri definitivi del girone siciliano di Serie B, a Ferlito e compagne resta il compito di evitare scivoloni nelle altre sfide. Ragusa, in tal senso, sarà un esame importante per verificare la continuità di un gruppo che sta man mano amalgamandosi proiettandosi verso una seconda parte di stagione nella quale nessun traguardo sembra precluso.

 

Foto da: Ciccio Lo Cascio\ Rainbow Catania

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here