La sesta vittoria su sette gare chiude il girone d’andata della Rainbow Catania Basket. Le etnee, sabato, hanno battuto largamente le rivali del Centro Basket Catanzaro per 76-58, imponendosi tra le mura del palazzetto clarentino.

Sfida mai in bilico, quella contro la formazione della ex Noemi Nucera. Le etnee inclinano subito l’inerzia della gara con un 18-1 iniziale nel quale sono le triple della solita Ileana Aleo a risaltare di più. Ma la numero sette catanese è ben coadiuvata da Ashley Engeln, Diop e La Manna che non fanno rimpiangere le assenze di Lauren Engeln e Giorgia Guerri. Il vantaggio catanese è già cospicuo dopo la prima sirena, che arriva sul 27-15. Nel secondo tempo le ospiti sembrano più vive e riescono a ricucire in parte il gap, portandosi sul 30-23. Le etnee, però, riescono a giocare con continuità e tornano ad allungare fino al 48-34 della “pausa lunga”. La seconda parte della sfida vede la Rainbow dilagare, con il 14-9 della terza frazione per il 62-45 alla terza sirena. Gli ultimi minuti restano comunque agonisticamente importanti perché Catanzaro duella fino alla fine, cedendo il parziale con il risicato 14-13. Nel post partita arrivano i commenti di coach Bianca  e Giuliana La Manna:

A fine partita coach Andrea Bianca applaude le sue ragazze: “Vittoria importante. Certamente servono i due punti in classifica. Chiudiamo questo girone d’andata al di là di ogni più rosea aspettativa. Oggi grande merito per come è stata condotta la gara, con grande determinazione sin dall’inizio, senza far pesare l’assenza di Lauren Engeln e Giorgia Guerri. Grande prestazione di Diop, generosa sia in difesa che in attacco. Mi ritengo, inoltre, soddisfatto e fortunato di aver la possibilità di lavorare con Giuliana La Manna e Ileana Aleo, che danno qualità, spessore, sicurezza, aiuta. Stanno dando tantissimo. Dal punto di vista del rendimento va bene così, è un punto di partenza. Sono soddisfatto di come stiamo costruendo la nostra stagione, ma voglio di più. Adesso sfrutteremo il lungo periodo di pausa per riprendere la preparazione e recuperare energie. Ci godiamo quello che abbiamo fatto e andiamo avanti “step by step”.

Soddisfatta anche Giuliana La Manna: “Sono due punti importanti. Tra l’altro veniamo da una settimana non facile, perché molte di noi, me compresa, hanno avuto influenza. Abbiamo tanti acciacchi, con Lauren e Giorgia ferme. Oggi abbiamo cercato di dare il massimo, anche se potevamo fare un po’ meglio. Siamo un gruppo numeroso che man mano sta accogliendo nei suoi meccanismi anche le più giovani. Dalle difficoltà stiamo venendo fuori bene. Magari ad inizio stagione abbiamo fatto più affidamento su giocatrici come Lauren. Adesso che dobbiamo fare a meno di lei tutte stiamo dovendo dare qualcosa in più e ce la stiamo cavando bene. Quello di oggi è un buon risultato, ma possiamo fare sempre meglio”.

 

Classifica Serie B Sicilia – Calabria: Alma Basket 14; Rainbow Catania 12; Cus Catania  e Virtus Eirene Ragusa 8; Verga Palermo e Stella Basket Palermo 4; CB Catanzaro e Rescifina Messina 2.

Foto da: Rainbow Catania \ Ciccio Lo Cascio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here