Serie C Silver siciliana di basket in campo, nel week end, per la sedicesima giornata di campionato.

Apriranno le danze le formazioni catanesi, protagoniste dei due anticipi odierni. L’Alfa Catania, reduce dal turno di riposo forzato della scorsa settimana, ospiterà un Melfa’s Gela riscattatosi contro Alcamo dopo il centello subito alla prima del 2020 contro Acireale. Per gli uomini di Guerra, in attesa di recuperare il match rinviato contro Adrano, si tratta di una sfida abbordabile ma da non prendere sottogamba per mantenere il primato virtuale.

Match dal pronostico favorevole anche per il Cus Catania, di scena in casa dell’Orlandina Lab, ultima ed ancora a secco di punti dopo oltre un girone. Per i cussini in palio punti preziosi per allontanarsi dalla zona caldissima della classifica.

Domani il resto delle sfide con particolare attenzione alla Virtus Ragusa, che sarà ospite di un Basket Acireale ringalluzzito dai due successi di fila arrivati nelle prime due sfide del 2020.

Sfida d’alta quota per il Basket Giarre, che farà visita alla Multifidi Comiso, quarta in classifica. Gli jonici, reduci dal k.o. interno contro l’Acireale, vanno a caccia di un successo che possa addolcire ulteriormente la classifica, conservando il margine per navigare serenamente in zona play off.

Lo Sport Club Gravina, rinfrancato dal successo sull’Orlandina Lab, cerca invece continuità di prestazione e risultato al match di Alcamo, autentico scontro diretto per l’accesso in zona play off ed in ottica salvezza.

Gara in salita per lo Sporting Club Adrano, in astinenza da punti da quasi un girone, che in casa del Basket School Messina, terzo, dovrà provare a tirar fuori l’orgoglio, elemento dal quale ripartire verso una seconda parte di stagione che si preannuncia complicata.

 

Foto da: Alfa Basket Catania

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here