Riparte oggi la Serie A1 femminile di pallanuoto femminile dopo la lunga sosta dovuta alle festività di fine anno ed agli impegni delle nazionali di gennaio.

Oggi, alle 17:30, tornerà in vasca anche l’Ekipe Orizzonte, di scena in casa del Bogliasco 1951 alla “Vassallo”.

Sarà la prima tappa di un tour de force che porterà le rossazzurre in campo anche martedì 4 febbraio, nella decima giornata di campionato, e sabato 8 per il match d’andata dei quarti di finale di Coppa Campioni, a Sabadell.

Otto giorni intensi, attesi con entusiasmo in casa Ekipe Orizzonte soprattutto per il rientro in squadra delle giocatrici impegnate con le rispettive nazionali, come spiega il coach delle etnee alla vigilia della trasferta di Bogliasco: “Non vedevo l’ora di ricominciare, a dire il vero mi stavo anche un po’ annoiando – ha detto Martina Miceli, quindi sono davvero contenta di aver ripreso a lavorare con le ragazze e di averle qui con noi. Ci mancavano molto e, anche se abbiamo poco tempo a disposizione per preparare i vari impegni ravvicinati, ci impegneremo a dare il massimo in vista dei dieci giorni molto intensi che ci attendono. Staremo tanto insieme e stiamo già lavorando molto bene, consapevoli del fatto che non avremo nemmeno la possibilità di rifiatare. Giocheremo tre partite in una settimana, dopo Bogliasco scenderemo in campo a Milano nel turno infrasettimanale e resteremo in Liguria per preparare questa sfida. Poi torneremo a Catania e saremo pronti per la battaglia di Sabadell. Sappiamo bene che ci attendono dei giorni di fuoco, ma ci faremo trovare pronte”.

Foto da: federnuoto.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here