Il turno infrasettimanale di campionato costringe la Sicula Leonzio ad archiviare già l’importante successo di domenica scorsa a Monopoli.

I bianconeri torneranno in campo domani, alle 15:00, contro la Casertana al “Sicula Trasporti Stadium”. Momenti opposti per le due formazioni: i leontini vengono da un pareggio e tre successi consecutivi, mentre i campani, prima squadra delle “salve” a quota 31, ha collezionato 3 pari e due sconfitte nelle ultime cinque sfide. Vincere significherebbe, con ogni probabilità, rimettere in piedi la possibilità di lottare per la salvezza diretta.

In casa lentinese è l’attaccante Paolo Grillo ad inquadrare la sfida ed il momento della squadra: “Abbiamo vissuto un girone d’andata bruttissimo. All’inizio c’erano le prestazioni ma non arrivavano i punti. Adesso sta andando bene con le tre vittorie di fila, ma l’importante è la gara di domani. Vincerla ci consentirebbe di accorciare sulla Casertana. Dal ritorno di Grieco non abbiamo sbagliato una partita, anche a Bari e col Catanzaro abbiamo fatto bene. Poi i successi di fila ci hanno dato fiducia. Lo spogliatoio sta bene e vincere ti fa stare bene.  Sarà una gara difficile. Loro vengono da un momento non positivo, ma lo loro forza traspare dai nomi che hanno. Speriamo che domani vada bene per noi e male per loro. Servono i nostri tifosi allo stadio. Si è visto col Potenza, contro il quale avevamo una marcia in più. Speriamo che nelle prossime gare interne ci vengano a spingere”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here