Il Palermo rialza subito la testa dopo il k.o. con il Licata. I rosanero asfaltano il Nola al “Barbera” imponendosi con un 4-0 netto. Mattatore dell’incontro è Roberto Floriano, attaccante italo-tedesco arrivato ad inizio gennaio dal Bari ed autore di una tripletta e che, tra l’altro, mette lo zampino nella prima rete palermitana, firmata da Felici.

Successo prezioso per gli uomini di Pergolizzi perché anche il Savoia riprende subito la marcia piegando il Corigliano tra le mura amiche per 3-1. Distanze immutate tra le due prime della classe.

Rallenta l’Fc Messina imbrigliatasi nello sterile derby del “Tupparello” con l’Acireale, finito a reti bianche.

Terzo successo consecutivo per il Troina, che affonda la Cittanovese in casa con un missile di Saba dalla distanza al quarto d’ora.

Prosegue, invece, la corsa a singhiozzo del Licata. I giallazzurri, dopo l’importante vittoria interna sul Palermo, hanno frenato con un ACR Messina riscopertosi lottatore. La sfida si mette male, per i peloritani, che alla mezz’ora sono sotto per 1-2. La rimonta giallorossa arriva nel secondo tempo con la seconda rete di Arcidiacono e l’autorete di Ingrassia, che regalano ossigeno alla squadra di Pensabene.

Nelle altre sfide delle siciliane il Biancavilla cede 2-1 in casa del Giugliano, pareggi per il Marina di Ragusa, che impatta 1-1 con il San Tommaso, ed il Marsala che non va oltre lo 0-0 sul campo della Palmese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here