Più di 1.400 insegnamenti attivati online, oltre 25mila studenti collegati da casa.

Sono i primi dati della didattica a distanza avviata il 9 marzo scorso dall’università di Catania.

E stamattina sette studenti del corso magistrale in Ingegneria informatica sono stati i protagonisti della prima seduta di laurea telematica programmata dall’ateneo.

Dall’altra parte del monitor la commissione composta dai docenti Daniela Giordano (presidente), Giuseppe Ascia, Antonella Di Stefano, Michele Malgeri e Giuseppe Mangioni.

“La postazione è stata allestita nel salotto della mia casa di Avola – racconta Viviana Barone, la prima laureanda che ha illustrato un elaborato dal titolo Realizzazione di un’applicazione mobile cross-platform mediante framework ionic per la segnalazione e il monitoraggio degli incendi – accanto a me avevo i miei genitori e la tesi a portata di mano. È stato molto emozionante sapere di essere la prima in assoluto, anche se, ovviamente, avrei preferito la tradizionale seduta di laurea”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here