E’ morto oggi pomeriggio il primo ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva Covid-19 dell’ospedale Sant’Elia.

Si tratta di un autotrasportatore 52enne di Licata che era stato ricoverato il 15 marzo.

Da allora non è mai stato stubato poiché le sue condizioni sono rimaste gravi. E’ la sesta vittima per coronavirus, e anche la più giovane, che si registra all’ospedale Sant’Elia dall’inizio dell’emergenza.

L’uomo che guidava mezzi pesanti, a quanto pare era stato al Nord poco prima di ammalarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here