“Cari fedeli è per tutti noi motivo di grande gioia accogliere il dono della possibilità della celebrazione eucaristica comunitaria. Mentre ancora la pandemia non è debellata,ci sono richiesti particolare prudenza, forte senso di responsabilità ed il rispetto delle norme fondamentali sulla salute di tutti”.

Sono queste la parole di Monsignor Barbaro Sconti, rettore della cattedrale di Catania ai suoi fedeli, parole divulgate tramite la pagina del noto Social Network Facebook  atte a spiegare cosa si potrà e non potrà fare in chiesa dopo la ripresa delle celebrazioni liturgiche con il popolo nella cattedrale di Catania.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here