Cambierà volto a Catania, grazie ad un progetto definitivo già approvato dalla giunta Pogliese e finanziato coi fondi comunitari di 1,29 milioni di euro del Pon Metro per il programma destinato alle città metropolitane, il campo scuola di atletica leggera, nel quartiere di Picanello, che sarà completamente rinnovato per lo sport di base e potrà accogliere manifestazioni sportive di livello regionale e nazionale.

Nei programmi operativi del sindaco e dell’assessore Sergio Parisi c’è l’intenzione di semplificare i passaggi burocratici successivi, in modo da bandire la gara entro l’estate e in autunno iniziare i lavori di ristrutturazione, che secondo il capitolato d’appalto dovranno durare sei mesi.

“Un progetto di radicale ristrutturazione – ha detto Pogliese – che diventa un fatto concreto di eccezionale valenza perchè interessa un impianto sportivo storico della nostra città molto frequentato dagli appassionati in un quartiere chiave per uno sviluppo organico e inclusivo del territorio urbano. Un’opera che vogliamo diventi simbolo di rinascita anche sociale, una finalità che ha guidato la nostra scelta di inserire nel piano della rimodulazione dei fondi comunitari questo e altri interventi a favore di strutture e spazi aperti attrezzati di quartiere con maggiori necessità di attenzione”.

Il progetto prevede il rifacimento completo del tracciato della pista; la fornitura di tutti i dispositivi relativi ai salti in lungo, in alto e con l’asta e il settore dei lanci; il rifacimento dei muri perimetrali e degli spogliatoi; nuovi impianti d’illuminazione e d’irrigazione. Gli interventi sono stati raccordati tramite l’assessore Sergio Parisi con la Federazione di Atletica Leggera al fine di migliorare la struttura, realizzata negli anni ’60 del secolo scorso, per renderla funzionale anche alle esigenze agonistiche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here