Non si erano mai incontrati prima, ieri il primo approccio. Adesso Finaria e Sigi sembrano sulla strada giusta per trovare un’intesa e trattare la vendita del Calcio Catania. L’incontro fortemente voluto e convocato dal sindaco di Catania Salvo Pogliese si è tenuto a Palazzo degli Elefanti nel tardo pomeriggio di ieri.

Presenti, oltre al primo cittadino, l’assessore allo Sport Sergio Parisi, l’amministratore del Calcio Catania Gianluca Astorina, il dirigente sportivo della Sigi Maurizio Pellegrino, gli avvocati Giuseppe Augello per Sigi, Salvatore Nicolosi e Pierpaolo Sanfilippo per Finaria.

Nella giornata di oggi la Sigi dovrebbe inoltrare a Finaria una nuova offerta d’acquisto, la stessa verrà posta a base dell’istanza di apertura della procedura competitiva innanzi al tribunale a cui spetta, comunque, l’ultima parola.

Un passo importante, dunque, per salvare la matricola 11700 e 74 anni di storia è stato fatto. Scongiurare il fallimento, adesso, sembra possibile. Così come il passaggio di proprietà su cui però pendono i vincoli giudiziari.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here