Per evitare una nuova diffusione del virus, l’Amministrazione comunale di Catania sta aumentando le azioni volte al controllo da parte del Corpo di Polizia Municipale.

Lo rende noto il Comune di Catania. L’iniziativa è stata adottata in considerazione dell’aumento di casi accertati di COVID-19 nel territorio della provincia di Catania e degli esiti della riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica svoltasi giovedì pomeriggio in Prefettura.

Le verifiche riguarderanno sia il corretto uso della mascherina protettiva da parte degli esercenti e dei clienti sia il numero di persone presenti all’interno dei locali, affinché venga garantita la distanza sociale minima di almeno un metri. I controlli sono già stati intensificati nei mercati, con particolare attenzione per la Fiera di Piazza Carlo Alberto, e presso gli esercizi commerciali del Centro Storico e del Lungomare.

“L’Amministrazione comunale confida, così come è avvenuto nel periodo del lockdown, nella piena collaborazione di tutti i cittadini catanesi – sottolinea una nota del Comune – per vincere anche quest’altra sfida ed evitare che vengano nuovamente adottate in ambito nazionale misure più drastiche che contribuirebbero ad affossare ulteriormente la già fragile economia della città”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here