Arrestata una donna di origini siracusane di 70 anni, S.G. è stata arrestata dai carabinieri a Pozzallo  con l’accusa di aver derubato di circa 3.500 euro due anziani coniugi fingendosi un’incaricata dalla parrocchia che aveva il compito di raccogliere alcuni dati per far ottenere un sussidio in denaro.

Le vittime, ultrasettantenni – lei assiste il marito costretto a letto – nel luglio scorso avevano ricevuto la visita di una donna che riuscì ad introdursi nella stanza da letto per sottrarre il denaro.

L’indagine ha permesso in pochi giorni di raccogliere gravi e precisi indizi di colpevolezza a carico della donna, sulla quale gravano da 40 anni precedenti specifici.

La donna è stata posta agli arresti domiciliari. I militari hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare per furto aggravato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here