La prima sconfitta dell’Ortigia in campionato è, fortunatamente per gli aretusei, indolore. La squadra allenata da coach Piccardo, nella 5° giornata del Girone C di Serie A1, cede 13-14 alla “Caldarella” ad un Telimar Palermo determinato e bisognoso di punti per non dire addio già subito alle speranze di qualificazione ai play off.

I siracusani, già qualificati, applicano un “mini turnover” risparmiando Cassia e Abela e lasciando spazio in formazione a Giribaldi e Condemi.

La prima parte della sfida è in perfetto equilibrio. 2-2 il risultato dei primi due parziali con un Gallo e Occhione sugli scudi, rispettivamente tra i padroni di casa e gli ospiti, con due reti a testa.

Le sorprese arrivano dopo il cambio vasca. L’Ortigia sembra riuscire a scappare via con Giacoppo e Gallo, che la portano sul 6-4. Il Telimar accorcia con Damonte, assorbe la settima rete siracusana e poi passa al contrattacco con uno 0-4 parziale maturato tra il 4 ed il 6’ minuto della frazione. L’Ortigia ritrova accorcia sull’8-9 ancora con Gallo ad un minuto e mezzo dalla fine, ma l’acuto di Del Basso permette al Telimar di arrivare all’ultimo tempo in vantaggio di due reti.

Negli ultimi 8 minuti i siracusani mettono sotto pressione i ragazzi di coach Baldineti. La sfida viene portata sul 10-11 dopo poco meno di 3 minuti, poi le reti di Lo Dico e Migliaccio permettono ai palermitani di allungare di nuovo sul +3 e reggere l’urto delle calottine verdi, che tra il quinto ed il settimo minuto pareggiano i conti con Rossi, Napolitano e Giacoppo. L’ultimo minuto di gioco e vibrante;: a 44 secondi dalla fine il Telimar sfrutta l’uomo in più e siglano il 13-14 che permette loro di vincere il match e giocarsi la qualificazione la prossima settimana nella sfida spareggio casalinga contro la Lazio.

 

C.C. ORTIGIA – TELIMAR PALERMO 13 – 14 (2-2, 2-2, 4-6, 5-4)

C.C. Ortigia: Tempesti, Giribaldi , A. Condemi, Rocchi, Di Luciano, Ferrero, Giacoppo (Cap) 3, Gallo, 6 Mirarchi, Rossi 3, Vidovic, Napolitano 1, Piccionetti. Allenatore: Stefano Piccardo

Telimar Palermo: Nicosia, Del Basso 1, Crippa, Di Patti 2, Occhione 2, Vlahovic, Giliberti, Marziali 2, Lo Cascio (Cap.), Damonte 5, Lo Dico 1, Migliaccio 1, Washburn. Allenatore: Marco Baldineti

Arbitri: Arnaldo Petronilli (Roma) e Bruno Navarra (Roma)
Superiorità numeriche: ORT 4/7 + 2 rig: TEL 5/13 + 2 rig.

CLASSIFICA GIRONE C: Ortigia 9; Telimar Palermo e Lazio Nuoto 3

 

Foto da: M.A. Cinardo / MFSport

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here