Le acque della “Scuderi” curano le ferite dell’Ekipe Orizzonte. La compagine catanese cancella subito il brutto week end passato, culminato con l’eliminazione dalla Coppa Campioni, regolando con un netto 16-6 casalingo la Rari Nantes Florentia nella 5° giornata del Girone B di Serie A1.

Le ragazze di Martina Miceli approcciano la gara con una voglia di riscatto che si concretizza in vasca in grande aggressività ed un pizzico di frenesia che porta a conclusioni poco lucide. In ogni caso le etnee scavano il solco già nei primi 8 minuti con la doppietta di Emmolo e l’acuto di Arianna Garibotti che firmano il 3-0 iniziale.

Le toscane non sono giunte a Catania per fare da sparring partner e ne nasce un match equilibrato, soprattutto nella parte centrale. Nel secondo tempo le ospiti pungono con la doppietta di rigore di Nesti, mentre le rossazzurre sfruttano la “trazione etnea” di Palmieri, Aiello e Marletta. Si va al “cambio vasca” sull’8-3.

Banchelli e compagne hanno il merito di reggere i ritmi pazzeschi dell’Ekipe e tenere la sfida viva fino a fine terzo tempo, concluso con il parziale di 3-2 (11-5 complessivo). Nel quarto conclusivo le catanesi chiudono i conti con 4 minuti ad alta intensità: la doppietta di Marletta e le reti di Palmieri, Riccioli e Viacava rendono gli ultimi minuti una formalità. La Florentia chiude il tabellino con il sesto centro firmato da Lepore e torna a casa con la consapevolezza di aver fatto tutto ciò che poteva per arginare la rabbia delle Campionesse.

CLASSIFICA GIRONE B: Ekipe Orizzonte 15; SIS Roma 12; R.N. Florentia 3; Vela Ancona 0

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here