Una piantagione di canapa, all’interno di un’abitazione, è stata scoperta dai carabinieri di Chiaramonte Gulfi, in contrada Donnagona, popolosa contrada chiara montana. A realizzarla un 49enne che è stato arrestato e posto ai domiciliari. Nella casa era stata creata una serra, con una stufa, un deumidificatore, due ventilatori, un impianto idrico e un barometro.

C’erano anche 12 piantine di canapa di un metro, con infiorescenze. In un essiccatoio sono stati trovati 800 grammi di marijuana pronta per l’uso, un bilancino di precisione e vari prodotti fertilizzanti. Il valore della marijuana ritrovata è di circa 5.000 euro. L’operazione è stata condotta con l’ausilio dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here