I carabinieri della Compagnia di Marsala hanno sorpreso 15 persone in una abitazione mentre, nonostante i divieti anti-Covid, si erano riuniti e giocavano d’azzardo . L’abitazione è stata avvistata con i droni che hanno notato una gran quantità di auto parcheggiate e persone che entravano ed uscivano dall’edificio. Giunti sul posto, i militari hanno trovato 15 persone che giocavano a carte e scommettevano in un luogo trasformato in tutto e per tutto a sala giochi, con tanto di registratore di cassa e turni scanditi che sarebbero durati tutta la serata, come accertato dall’analisi dei block notes ritrovati nella sala . Il proprietario di casa e organizzatore è stato denunciato per esercizio abusivo di attività di scommessa, mentre i partecipanti sono stati sanzionati per violazione della normativa per il contenimento del Covid.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here